Parodontologia

Il tessuto sostenitivo del dente-il parodonto e' costituito dal cemento della radice del dente, dal legamento periodontale il quale collega la radice del dente con l'osso, dall'osso alveolare e dal tessuto morbido che circonda il dente - la  gengiva. Il ramo dell'odontoiatria che si occuppa del tessuto sostenitivo del dente viene chiamato parodontologia.

Un parodonto sano rappresenta una base solida per ogni dente.

Le malattie del parodonto sono causate da batteri, come fattori di rischio per la comparsa di queste malattie vengono ritenuti una igiene orale insoddisfacente, il fumo, il diabete non tenuto sotto controllo e i fattori genetici.

I batteri si accumulano sulla superficie del dente e si organizzano come placca dentale, che a sua volta a causa della mineralizzazione diventa tartaro . Il tartaro di per se' non e' causa di malattie parodontali ma sulla sua superficie ruvida , che e' impossibile ripulire adeguatamente, si accumulano nuovi batteri che sono causa di infiammazione del parodonto adiacente.

L'infiammazione comincia negli strati superficiali del parodonto dove si manifesta dapprima come gengivite-infiammazione del tessuto soffice che sostiene il dente-la gengiva.

La gengivite e' uno stato reversibile che, dopo una rimozione professionale del tartaro e di un'adeguata igiene orale, ritorna allo stato iniziale. Con la progressione dell'infiammazione  dopo una gengivite non curata, si manifesta la lacerazione dell'osso alveolare e di conseguenza avviene la perdita  del legamento parodontale e di una recessione della gengiva.

La parodontite e' visibile anche sulle lastre radiografiche e con le cure non e' piu' possibile riparare alla perdita dell'osso alveolare ma la progressione della parodontite puo' essere fermata efficacemente.

La terapia della parodontite comincia con la lettura degli indici parodontali i quali mostrano lo stadio di progresso della parodontite. A questo punto si comincia con la terapia parodontale iniziale, con la raschiatura e la pulitura della superficie della radice a modo da rimuovere il tartaro  e di pulire e appianare tutte le superfici del dente e di consentire al paziente il mantenimento corretto dell'igiene orale. Se necessario, al paziente viene somministrata una cura a base di antibiotici. Le persone soggette alla parodontite necessitano di visite odontoiatriche regolari e di un'adeguata igiene orale. Dopo aver svolto con successo la terapia iniziale si puo' proseguire con metodi chirurgici ed una rigenerazione mirata del tessuto del parodonto.

I servizi parodontologici che offriamo inoltre mirano alla riparazione di recessioni causate da altri fattori non legati all'infiammazione e della gengivectomia , ovvero l'intervento con il quale si allungano le corone cliniche.